20 novembre 2008

stufismi

la stufa-mania colpisce ovunque!
in un periodo in cui il prezzo dei combustibili fossili sta precipitando... e in cui ce la si prende col benzivendolo che non segue immediatamente l'andamento del brent.. ci stiamo dmenticando che il prezzo del metano non scende. E' salito almeno tre volte quest'anno (del 4-6%). E non ho letto un solo articolo circa la diminuzione del prezzo.
Beh, in un momento come questo, io sono felice che il bilocale ampio ripostiglio sia scaldato a legna.
E sono felice che la mia stufa-mania abbia colpito anche m.
che ormai fa a gara con me per accenderla la sera.
e che ormai ha imparato il lessico: aria primaria, aria secondaria, tappetta, tappa, tappone.
sa come far riprendere un fuocherello morente. sa come si tiene il rendimento alto e il vetro pulito.
e ha conosciuto il vero segreto di ogni stufamaniaco. che non è quello di riscaldare casa. o risparmiare. o non inquinare. ma godersi il sano momento di sfogo con la scure nel box. mi spiego: se sei nervoso... non c'è nulla di meglio di tirare due o tre colpi di ascia ai tapponi della catasta di legna. se non chè... ormai i ceppi più grossi sono estinti, spaccati dalla furia cieca di m. e ho scoperto come mai era così rilassata in questi giorni...
[m, scherzo, eh... è solo un'invenzione per il blog... no, non puoi mostrarmi come sei abile con l'ascia sul parquet... fermaaaaaa]

4 commenti:

Mary ha detto...

zoe spostati dal pavimento del soggiorno...
MUAHAHAHAHAHAH

paola ha detto...

anch'io voglio imparare a spaccare la legna con l'ascia... a quando un corso?

Anonimo ha detto...

meglio che m. usi l'ascia sul parquet che non da altre parti.....
d.

arry ha detto...

@mary: maestro d'ascia, la prego...
@paola: bisogna chiedere a m.!
@anonimo: meglio che lasci l'ascia... :-P