13 febbraio 2008

lettori per il clima

Su repubblica c'è uno speciale, "lettori per il clima". Ecologia, ambiente, temi di moda.

Ogni settimana propongono un impegno ai lettori, per l'ambiente (e per fare pubblicità a terna s.p.a., tra l'altre cose). Questa settimana titola "un grado in meno in casa fa bene al clima, e basta un grado per risparmiare".

Chi frequenta questo blog sa bene che "mi conservo giovane", visto che in casa mia ho al massimo 17.5 gradi, e solo nelle 8/10 ore che ci passo la sera/notte. Per il resto del tempo sto sui 14/15, in questo periodo.

Ma visto che dentro sono ecologista... partecipo. bene. prometto per la settimana di abbassare di un grado la temperatura per 2 ore al giorno. Totale risparmiato: 0.17 barili di petrolio! In media gli altri utenti sono sul 1.1 barili. Ma va tu a spiegare che a 'sto punto il riscaldamente neppure lo accendo!

Ne parlo con M., le dico del mio impegno. la reazione è stata pacata.

voglio sentire la vostra: meglio un ecologista integro che ha trasgredito all'impegno preso o uno malconcio che ha proposto una serata a 16.5 gradi!?

7 commenti:

Chiara ha detto...

Secondo me è meglio trasgredire all'impegno, almeno per una sera. Da una cena con 16,5° non può venire nulla di buono...

Anonimo ha detto...

sei sicuro che M ti abbia dato una "risposta pacata"? Ma è stata tipo "Certo, tu puoi restare anche a 13°C. TU. SOLO. "

mhuahuaauhauahuahau!! ;)

OrsaLè

arry ha detto...

@chiara: quindi... sono assolto!! :D
@orsalè: pacata era chiaramente ironico...

pinkopallina ha detto...

Decisamente meglio un ecologista trasgressore..ma integro!! ;)

arry ha detto...

@pinkopallina: bene, c'è fondamentalmente una larga intesa...

Anonimo ha detto...

è questione di abitudine, sicuramente una checca abituata ai25 gradi a casa tua skiatta.
Gek

arry ha detto...

@gek: eheheh... noi rudi uomini di frontiera... ci fa un piffero, il freddo!