16 marzo 2008

galbusera bianca

oggi per la serie: "domenica di turismo immobiliare" (beh, il vizio di andare per cantieri non l'ho mica perso...) sono stato a vedere la ristrutturazione di un borgo del 1348. già oasi del WWF, con vista su montevecchia, in uno scenario spettacolare, che ho cercato su google maps.

segnalo il link del progetto.

beh? che c'è di strano? un vecchio cascinale e lo ristrutturano. dove è il punto?

parlo con l'architetto, sembra un tipo molto "bio". dopotutto c'è il logo del wwf ovunque.

arry: riutilizzarete i materiali presenti sul posto?
arc: ah, si i meteriali. qui... buttiamo giù tutto. 300 camion a portare via tutto. e ho donato 10000 mq di terreno al comune per compensare l'impatto ambientale. (bene, ai tempi di mani pulite si chiamavano in un altro modo, non compensazioni degli impatti ambientali.. :-P, ennediarry)
- e che materiali userete?
- dicevo, per i materiali... usiamo mattoni bio!" (che? crescono sugli alberi, i mattoni? nda)
- (perplesso) mattoni bio?!
- si, perchè li fanno con una fornace a basso impatto ambientale, che non usa fonti fossili...
- ah, quindi poi li portate qui a mano con la carriola per non usare gasolio che mi pare inquini e non poco, vero?
- eheh... no, col mulo... eheh... (simpaticone, i miei nonni erano più bio, usando i sassi che tiravano su a mano dal brembo! nda)
- beh, senta, la nota dolente... mi dica...
- i costi?
- si, grazie.
- beh, per questo in ottima posizione siamo attorno ai 6000 euro al metro quadro.
- ah, capisco. dietro gli alberi c'è piazza san babila ma non si vede?
- scusi?
- arrivederci...

6Keuro al metro quadro valgono una cascina bio ristrutturata nel mezzo di una splendida valle? per me no...

19 commenti:

Dj Fabio mix ha detto...

manca il sistema anticaduta

Lele ha detto...

Regalati, direi....

arry ha detto...

@djfabiomix: deformato!
@lele: e i tasti neri sono in omaggio!

La Woodstock ha detto...

Galbusera Bianca sarà anche bella, sarà anche in mezzo al verde, sarà anche fatta con mattoni bio (potevano usare fango e cacca di mucca per farli davvero bio), ma 6mila euro al metro mi sembrano un po' tantini eh!
Soprattutto considerando che Galbusera Bianca assomiglia vagamente a Frittole... :)

Anonimo ha detto...

per 6000 euro al mq in mezzo al nulla avrei almeno preteso il filippino x le pulizie e il cuoco personale (laureato in dietologia!!!) 24 ore su 24! allora forse ci potrei pensare........!!!

d

Anonimo ha detto...

per 6000 euro al mq in mezzo al nulla avrei almeno preteso il filippino x le pulizie e il cuoco personale (laureato in dietologia!!!) 24 ore su 24! allora forse ci potrei pensare........!!!

Anonimo ha detto...

sorry messaggio doppio... ma ero cosi' infervorata che ho clikkato 2 volte ;-P

arry ha detto...

@anonimo d: ah! vorresti pagare 12000 euro al metro quadro, eh?!

Anonimo ha detto...

BEH! dipende... se mi danno in piu' anche l'auto con autista che mi porta tutti i gg. al lavoro ci potrei pensare! ;-P

La Woodstock ha detto...

Ah ma la macchina con l'autista non era compresa? :(

Servidores ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Mao ha detto...

Ieri ho sentito (su una radio molto Bio) per la prima volta la pubblicità di questa fantomatica Galbusera Bianca, così mi son segnato il sito e stamattina, per curiosità, ho dato un'occhiata. E solo qui, nell tuo blog, ho trovato la prima informazione che normalmente un compratore vuole sapere: il prezzo. Peccato, è stato bello farsi i castelli in aria per qualche secondo, per poi scoprire non essere alla mia portata.

arry ha detto...

@mao: deve già far sospettare che qualcuno sta cercando di speculare su questa cosa: pubblicità sul sole 24 ore (dove l'ho letto anche io), pubblicità in radio... non è esattamente economica... in ogni caso le soluzioni proposte vanno dai 4500 ai 6000 euro al metro quadro. e per quanto sia bio, fico, cool o quant'altro... per me un borgo del genere (bellissimo!) risulta denaturato con la piscina, la spa e i mattoni portati fin da bolzano.

Anonimo ha detto...

Galbuser Bianca costa tanto quanto un appartamento in un condominio nuovo di cantiere in una zona residenziale di Milano, di quelli coi soffitti 2.70, le stanze 3x3 e i pavimenti che senti le ciabatte del vicino strisciare la mattina alle 7. E' questione di scelte.

arry ha detto...

@anonimo: vero, costa come un appartamento a Milano. con la differenza che attorno a galbusera bianca si trovano soluzioni simili senza la speculazione importata dal centro di Milano. quelle case non valgono la metà di quella cifra. e mi spiace che ci sia gente che abbocchi facilmente a termini come "biodinamico", pur essendo io molto attento alla mia impronta ecologica.

ml712 ha detto...

Ci vorrebbe anche il prezzo bio!
Il prezzo basso è bio perchè mette in giro meno soldi da dare a una singola persona con sucessivo spreco in acquisti di cazzate speculazioni investimenti etc. etc.

arry ha detto...

@ml712: e la proprietà comune ecc ecc... non sono d'accordo. le cose hanno un prezzo, che viene assegnato "dal comune sentire" o da "requisiti cogenti". Su questo si bassa il libero mercato, la microeconomia e queste cose che non ho mai capito fino in fondo. Mi da solo fastidio che qualcuno possa sparare un prezzo irragionevolmente alto perchè ci appiccica l'aggettivo "bio" "eco"...

Anonimo ha detto...

conosco la località da una vita: andavo a studiare quando facevo l'università, era un luogo davvero magico. Ai tempi abitava solo un signore molto burbero e il suo cane, le case erano fatiscenti ma con tutti i tetti ed in uno stato direi buono. In seguito, l'attuale proprietario, decise di scoperchiare gli immobili innestando il processo di degrado delle murature. In pochi anni la situazione peggiorò irreversibilmente.
L'architettura biologica la conosco, è la mia professione, conosco anche il progetto: come te sono andata a metterci il naso ed è stata una vera delusione.
E' un prodotto come altri: direi commerciale come altri, non ha nulla di più se non lo splendido scenario in cui si colloca. Il borgo originale verrà distrutto, al suo posto nasceranno delle case ad imitazione di quelle precedenti con materiali pseudobiologici...che tristezza...siamo sempre alle solite...

Anonimo ha detto...

abito a milano; il prezzo, secondo me, compensa la magia del luogo, bio si o bio no; al di là delle speculazioni (esiste beneficenza nel campo?)quali altre alternative si trovano da quelle parti, con pari requisiti paesaggistici? qualcuno può darmi delle indicazioni?
grazie!