30 luglio 2007

di mamme e di case

prima telefonata
"ah, Marco... siamo passati da casa tua questa mattina..."
reazioni. panico. io dov'ero? ah, si, al lago. e... sono entrati? a fare? perchè? chiamare prima, no eh?! la casa era in ordine? non mi sembra proprio... chissà che cosa avevo lasciato in giro...
"ah, bene..."
"... con le zie..."
reazione. inizio a tremare. con le zie?!? a casa mia, senza di me, di domenica mattina, con i biscotti lasciati aperti sul pavimento?
"che dicono?"
"a loro è piaciutata tanto"
reazione. fiuuuu... andata bene...

seconda telefonata
premessa doverosa... casa mia è ancora un mezzo cantiere... e mia mamma ha deciso che sarebbe dovuta venire a pulire le mie finestre.
"ah marco..."
reazione: aridaje...
"dimmi, mamma"
"no, perchè.. questa mattina poi siamo andati su anche per..."
reazione: ancora?!? ma sempre a casa mia quando non ci sono io siete?!
"si? che cosa è sucecsso?"
"è che svuotando il secchio nel water pensavo d'aver buttato giù la spugna... sai, non l'ho vista in giro... e allora mi è venuta quest'idea..."
"mamma?!"
"eh, sai, mi sarei sentita in colpa se ti avessi intasato il water con una spugna..."
"mamma... a parte il fatto che ci sono stato un po' in casa.. e me ne sarei accorto..."

ok, tra quanto smettono di "capitare" con scuse poco plausibili in casa mia quando non sono in casa?

7 commenti:

Giulia ha detto...

Suvvia, arry... cosa sarà mai un pacchetto di biscotti aperto? Peggio sarebbe stato se avessero trovato i segni evidenti di una notte d'amore!
giuli

djfabiomix ha detto...

prima risposta : se hanno le chiavi come la mia non smettono

seconda risposta : prese da coscienza e dall'incubo magari chi trovo o cosa trovo selezionano le giornate in cui fanno le loro apparizioni quindi escludi i week end iniziano ad usare qulche lunedi

terza risposta : diminuiscono le incursioni sempre di piu' quando si pavoneggiano con le amiche con la frase " mio figlio ha una casa pulitissima non capisco come fà,è bravissimo,è un ragazzo da sposare"

arry ha detto...

@giulia: dopo la prima notte d'amore in casa nuova scriverei qualcosa del tipo "amore in una notte di mezza estate (a Sartirana)". un poema che decanti le lodi del mio castello, la luce che filtra dalle persiane, il fresco della notte... ah, fervida immaginazione! :-D
@djfabio: ok terrò la casa pulita per non far venire i miei a far "visite ispettive"! :-P

Gata da plar ha detto...

:DDD
Troppo carina tua mamma... io non so cosa darei perchè mi capitino 'ste cose... la mia abita a 300km e la suocera a 60... e comunque, anche se avessero le chiavi, non si azzarderebbero mai ad entrare senza prima chiedermelo... ho due possibili risposte a questo:
1) ho una mamma e una suocera decisamente atipiche (cioè sanno farsi davvero i c...i loro)
2) metto paura.... :DDDDDD
Caro Arry... porta pazienza... è la novità!
C'è invece la suocera di un mio carissimo amico che gli abita sotto e li va a "trovare" a tutte le ore... gli ho consigliato di farsi trovare nudo lungo sul divano.... ;DDDDD

Gata da plar ha detto...

WOW... mentre io scrivevo sul tuo post... tu guardavi la mia seggiolina blu! ^____^

Milena ha detto...

Ma "aridaje" e' un termine prettamente romano!!!!!
Abbiamo creato un mostro :P
Confermo la risposta del DJFabio, se hanno le chiavi sara' tosta farli smettere.
Ovviamente se riesci a levargli le chiavi allora il giorno dopo rimarrai fuori casa e te ne pentirai.
Se vuoi te le teniamo noi. Certo hai la certezza che non ti entriam o in casa ma se rimani fuori poi devi prendere un RYANAIR al volo :D
Un bacione :)

arry ha detto...

@gata da plar: eh, già... chi ha il pane non ha i denti e viceversa! :P
@milena: non intendo levar loro le chiavi... solo che almeno mi avvertano!! si, non è male l'idea di farvi tenere la copia di backup delle chiavi... ma il problema è sapere quando le perderò per prenotare il volo per ciampino! :D